Scopri le notizie più recenti

La pennichella? Aiuta il cervello a invecchiare meglio

Esiste un’associazione tra sonnellino diurno, funzione cognitiva e volume del cervello? A questa domanda hanno provato a rispondere i ricercatori dell’University College di Londra e dell’Università della Repubblica in Uruguay, con uno studio di randomizzazione mendeliana pubblicato sulla rivista Sleep Health.

UNA PROTEZIONE CONTRO IL RESTRINGIMENTO
Ebbene, secondo quanto riferito dal team di scienziati, la classica “pennichella” potrebbe aiutare, eccome, il cervello umano a invecchiare meglio proteggendolo dal restringimento che avviene, normalmente, in età avanzata con il trascorrere degli anni.

UN PISOLINO CONTRO LA NEURODEGENERAZIONE
Il “pisolino” insomma, per dirla con altre parole, aiuterebbe a contrastare la riduzione dell’organo cerebrale mantenendo un volume maggiore, compensando la scarsità del sonno notturno e proteggendolo dalla neurodegenerazione.

Per saperne di più, leggi lo studio

Notizie

Articoli recenti