Scopri le notizie più recenti

Indagini georadar per portare alla luce una balenottera di…mille anni fa!!

Sono iniziate le indagini con il georadar per individuare lo scheletro della balenottera sepolta in un campo a Viareggio (Lucca) a 2 km dalla costa. Un primo e importante passo a cui seguirà lo scavo.  I primi resti – 4 enormi vertebre della parte caudale – vennero alla luce nel 2007. L’indagine con il georadar è condotta da Adriano Ribolini e Paolo Cantini del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa, mentre quella archeologica  è a cura del Paleolab e dal GAMPS Scandicci_OdV, grazie a un contributo del Comune di Viareggio.

UNO STUDIO SUL PASSATO
Nell’ambito di questo progetto, Andrea Barucci dell’Istituto di fisica applicata ‘Nello Carrara‘ del Cnr di Sesto Fiorentino, grazie ad una collaborazione con il GAMPS Gruppo AVIS Mineralogia Paleontologia Scandicci, offre un supporto mediante l’utilizzo di strumentazioni di indagine, con tecniche di imaging  e di analisi dei dati.  Lo scopo dell’operazione è quello di recuperare e studiare lo scheletro millenario ricoperto dai sedimenti in un lontano passato, quando  Viareggio non esisteva ancora.

Fonte news e foto: CNR

Notizie

Articoli recenti